13/10/2017 // GRUPPO VINCITORE SELEZIONI LIVE VIDEO CONTEST 2017

I vincitori di questa nona edizione del Live Video Contest sono i

MESS

complimenti a loro per essersi aggiudicati la realizzazione del videoclip e complimenti a tutti gli altri validissimi partecipanti!!

Grazie a tutti e…  alla prossima edizione!!!

MESS

Massimiliano Negroni, in arte MESS:

abito a Castel S.P. Terme, ho 22 anni e sono un cantautore. Ho sempre adorato la musica e tutto ciò che la circonda, la tanta emozione che mi ha trasmesso ha scaturito in me una fortissima scossa all’anima. Un anno e mezzo fa preso dall’entusiasmo e dalla tanta voglia di comunicare ciò sento dentro, ho iniziato a cantare e a studiare da autodidatta la chitarra. Sono un ragazzo che “in ogni angolo di tempo” cerca sempre l’ispirazione, e spesso la trovo guardando le cose da un’ altra prospettiva. Mi ritengo molto fortunato perché ho trovato la passione che mi fa sentire Vivo, e la scrittura, a suo modo, mi ha aiutato tanto a superare i momenti più bui. Con la musica cerco sempre di migliorare me stesso sia dal punto di vista umano che dal punto di vista artistico.Passo gran parte della mia giornata a scrivere, cantare e a suonare la chitarra, con lei e con i miei testi riesco ad esprimere tutto me stesso. Il mio Curriculum artistico presenta una decina di esibizioni/concerti in acustica nel mio paese e dintorni, e la vincita di CantaRio 2017, Ho suonato sia in “modalità buskers” che sul palco, spesso mi esibisco da solo, chitarra e voce, ma da un mese a questa parte ho deciso di formare una Band, difatti proprio a inizio Giugno 2017 abbiamo fatto la prima prova iniziando così ad arrangiare i miei inediti.

PAGINA FACEBOOK https://www.facebook.com/Massi15

 

——————————-

 

 

Il Centro Giovanile Ca’ Vaina è arrivato alla NONA EDIZIONE del concorso “Live Video Contest”, rivolto a tutti i gruppi, senza alcun limite di genere musicale! Unica condizione:  almeno un componente deve essere residente a Imola o all’interno del suo circondario!

Vinci la realizzazione di un Video Clip musicale con il tuo gruppo e la tua musica a Cà Vaina!

COME FUNZIONA IL LIVE VIDEO CONTEST?

Quest’anno a differenza delle precedenti edizioni ci sara una unica serata di selezioni delle Band in concorso. Ogni gruppo eseguirà 2 brani che saranno videoripresi con una telecamera fissa. Le riprese verranno esaminate da un’apposita commissione formata da collaboratori del Centro Giovanile Ca’Vaina, e dal gruppo dei giovani videomaker che successivamente realizzeranno il clip. Tra le bands partecipanti ne verrà selezionata una che vincerà la realizzazione di un videoclip con un proprio brano. l video sarà presentato e proiettato in varie occasioni durante gli eventi e le manifestazioni organizzati dal Centro Giovanile Ca’Vaina. Costituirà titolo preferenziale, ma non esclusivo, la presentazione al concorso di brani originali piuttosto che cover o riarrangiamenti di brani editi.

Le Band in concorso questa edizione sono:

A NAMLESS INERTIA, ANTICO LUNARIO (IVEN CAGNOLATI), RAMS, BIANCONERO, ROCKIN AGE, IL KARMA, MESS

 

A NAMLESS INERTIA

i A Nameless Inertia nascono nel novembre 2011 da Alex Zannoni (chitarra e scream) e Francesco Bombaci (voce e basso) con il nome Nameless. Poco dopo si uniscono alla formazione il chitarrista Ivan Ceriani ed il batterista Gianluca De Giovanni.
Con l’anno 2012 arrivano le prime esperienze live per la band, che si esibisce in più occasioni sul palco de “L’Altro Cafè”, storico locale imolese famoso per l’impegno nella promozione della scena underground della zona. Comincia anche una prima fase di scrittura di inediti che porterà a Souffle prima, Sympathetic poi. Dal punto di vista musicale entrambi i casi risultano marcatamente ibridi. Al riffing spietatamente metalcore di Alex si affiancano infatti le ritmiche di Ivan, che spesso devono di più al funky ed al progressive che non al metal, mentre il doppio pedale alla Slipknot di Gianluca fa i conti con la pienezza della voce di Bombix, insolitamente vicina ai canoni Faith No More e Litfiba.
Uno step successivo nell’ambito della scrittura è costituito da Prayers Don’t Work ed imAGE, dove la fase di composizione raggiunge in parte una dimensione collettiva e le pesanti differenze di genere di cui sopra cominciano a rivelarsi più di prima come importanti risorse per la band.
Nel frattempo vengono messe a punto Everybody, dissacrante rivisitazione dei backstreet boys in chiave heavy ed Explosive Cocktail, retaggio del primissimo periodo dei Nameless, quando Alex e Francesco, allora unici membri, facevano i primi conti con la definizione di pezzi propri.
Pezzo dopo pezzo si chiarisce agli occhi della band una tematica ricorrente e che di fatto sembra costituire il leitmotiv di ciò che era stato partorito nei mesi precedenti: una riflessione sulla necessità dei rapporti ed al tempo stesso sulla loro caducità, sulla sofferenza insita in essi, sul loro essere irrinunciabili e spesso logoranti insieme. E’ a questo punto che riemerge una traccia scritta da Ivan prima dell’entrata nei Nameless e che sembra incarnare a pieno lo spirito del lavoro definito fino a quel momento. La canzone porta il titolo emblematico di Ossimori, nasce e rimane strumentale ma “parla” proprio di questo, della compresenza armonica di opposti, di necessità del dolore ma anche di una sorta di tragicomicità di ciò che percepiamo come dramma. Gli altri testi, ognuno a suo modo, possono essere letti in questa chiave ed è dunque così che prende definitivamente forma il primo EP dei Nameless, nell’insolita veste di concept album a posteriori ed intitolato appunto Ossimori.
Nella primavera 2013 Il gruppo inizia le registrazioni dell’EP che uscirà poi online soltanto a marzo 2014 per This Is Core, anticipato dal videoclip del singolo “Souffle”.
Dopo l’uscita di “Ossimori” la band decide di cambiare,modificando la sessione ritmica: al basso entra Valerio Raineri (sostituendo Francesco che si dedica al solo ruolo di vocalist) e alla batteria Filippo Brunori sostituisce Gianluca De Giovanni.
All’inizio del 2016 la band capisce di non ritrovarsi più con quello che è stato “Osssimori”,visti i vari cambi di line-up: decide quindi di cambiare nome in “A Nameless Inertia”, con la scrittura di nuovissimo materiale e il primo vero disco della band.

PAGINA FACEBOOK https://it-it.facebook.com/ANamelessInertia/

ANTICO LUNARIO (IVEN CAGNOLATI)

Antico Lunario è un nuovo progetto di Iven Cagnolati. Iven un cantautore di Castel San Pietro Terme con un background dove non è mancata la musica classica e una grande passione per le arti in grado di trasmettere emozioni. Il giovane musicista non ama definirsi in uno o pochi generi musicali perché preferisce avere meno limiti possibili nella sua creatività. Più che un artista si considera un ricercatore e cerca sempre di non perdere l’occasione per fare nuove esperienze e intraprendere collaborazioni con altre persone creative. Di base, Iven è un chitarrista, ma tra i vari progetti ai quali ha aderito è con gli Aferium (Band giovanile del 2016) che ha iniziato a mostrarsi con nuovi strumenti originali come il mandolino e il flauto irlandese. Attualmente la sua ricerca di suoni originali e di nuovi strumenti da suonare non si è ancora fermata e quando capita l’occasione si unisce ai musicisti dell’Antico Lunario Popolare come polistrumentista. Artisti di grande ispirazione nella sua attività in solitario sono Angelo Branduardi, Estas Tonne, Ewan Dobson e  altri virtuosi degli strumenti antichi da lui amati.

PAGINA FACEBOOK https://www.facebook.com/ivenics/?fref=ts

 

RAMS

I RAMS sono un gruppo emergente imolese nato nel 2014. Il nome deriva dalle unioni delle iniziali dei nomi dei componenti: Riccardo, Andrea, Marianna e Simone, tutti giovanissimi under 19.

I generi proposti spaziano dal rock, con pezzi dei Guns ‘n’ Roses e dei Velvet Revolver, al metal leggero, con pezzi dei Black Sabbath. Non mancano però cenni di alternative e pop, seppur rivisitati in chiave sempre rock secondo il gusto del gruppo. Recentemente i componenti hanno deciso di dedicarsi alla produzione di alcuni pezzi propri.

FORMAZIONE: Riccardo Saverio Fameli chitarrista , Andrea Pelliconi batterista, Marianna Ramanzin, cantante, Simone Pizzuto, basso.

PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/RAMS12345/?fref=ts

BIANCONERO

I Bianconero nascono dall’idea e dalla volontà di Pino Scrima, cantante e chitarrista che suonava nei Fuori di Testa 2. Mirko arriva subito dopo come cantante e poi ecco al basso si presenta una sera a Cà Vaina Franco Fabbri che, con la sua simpatia e il suo impegno, diventa ufficiale in men che non si dica. Più difficile la ricerca del batterista che poi si rivela Alex Selvatici, più vicino del previsto studiando proprio alla corte di Carlo Chiarelli nella scuola situata in viale Saffi. Alex poi sceglie altre strade e, dopo vari tentativi, Ottavio diventa il batterista ufficiale. Una band che spazia tra tanti generi con poche cover e tanti pezzi propri.

Mirko (voce)
Pino (voce e chitarra)
Franco (basso)
Ottavio (batteria)

PAGINA FACEBOOK https://www.facebook.com/Bianconero-1414450472106987/

ROCKIN AGE

Il gruppo formato da alcuni anni nasce da una forte passione per il rock e per il blues di alcuyni amici in particolare per Fabio Davì e Pino Mexi Genaro detto Genna dopo vari cambi di formazione il gruppo si stabilizza con Fabio Davì voce e chitarra ritmica. Genna chitarra solista. Franco Fabbri basso. Francesco Pasello batteria. La band oltre a scrivere pezzi propri spazia praticamente tutta la storia del rock Hendrix. Beatles. Rolling Stones. †Cream. Led Zeppelin. Deep Purple. Guns n Roses. S R Vaughan ecc.

PAGINA FACEBOOK https://m.facebook.com/pages/Rockinage/1400809256896543

IL KARMA

IL KARMA, formazione Indie Rock di Imola, il primo live coinciderà esattamente con il LVC, ma non per questo è la prima esibizione per i ragazzi della band. Formata da: Luiza Vernica, cantante da sempre, primi passi nei karaoke poi successivamente sui palchi fino al LVC. Voce solista dei “COERENZAZERO” con i quali ha cantato durante Imola in musica e ora frontgirl della band IL KARMA. Jacopo Dallarmi alla batteria, Cantante e frontman della band Imolese ELENE e batterista in diverse formazioni. Suona da quando ha 10 anni e ora pronto ad affrontare al meglio questo LVC . Martino Fiumi, basso precedentemente dei BTW e Hybrid Noize, musicista da quando aveva 13 anni, ha calcato moltissimi palchi tra cui prossimamente il LVC. Riccardo Saverio Fameli chitarrista della band imolese RAMS e ora a scaldare le note per IL KARMA, suona da quando ha 14 anni.

MESS

Massimiliano Negroni, in arte MESS:

abito a Castel S.P. Terme, ho 22 anni e sono un cantautore. Ho sempre adorato la musica e tutto ciò che la circonda, la tanta emozione che mi ha trasmesso ha scaturito in me una fortissima scossa all’anima. Un anno e mezzo fa preso dall’entusiasmo e dalla tanta voglia di comunicare ciò sento dentro, ho iniziato a cantare e a studiare da autodidatta la chitarra. Sono un ragazzo che “in ogni angolo di tempo” cerca sempre l’ispirazione, e spesso la trovo guardando le cose da un’ altra prospettiva. Mi ritengo molto fortunato perché ho trovato la passione che mi fa sentire Vivo, e la scrittura, a suo modo, mi ha aiutato tanto a superare i momenti più bui. Con la musica cerco sempre di migliorare me stesso sia dal punto di vista umano che dal punto di vista artistico.Passo gran parte della mia giornata a scrivere, cantare e a suonare la chitarra, con lei e con i miei testi riesco ad esprimere tutto me stesso. Il mio Curriculum artistico presenta una decina di esibizioni/concerti in acustica nel mio paese e dintorni, e la vincita di CantaRio 2017, Ho suonato sia in “modalità buskers” che sul palco, spesso mi esibisco da solo, chitarra e voce, ma da un mese a questa parte ho deciso di formare una Band, difatti proprio a inizio Giugno 2017 abbiamo fatto la prima prova iniziando così ad arrangiare i miei inediti.

PAGINA FACEBOOK https://www.facebook.com/Massi15

 

la serata è ad ingresso gratuito

A Nameless Inertia

Bianconero

Rockin Age

Rams

Il Karma

Mess



Progetti Scolastici Younger Card Iscriviti alla nostra newsletter