1/08/2014 // Garanzia Giovani

Ha preso avvio a maggio 2014, in tutta Italia, il Piano Nazionale Garanzia Giovani.

Oltre 1,5 miliardi di Euro nel biennio 2014-2015 per garantire a tutti i giovani tra i 15 ed i 29 anni, disoccupati o Neet (né occupati, né studenti, né coinvolti in attività di formazione) un’offerta “qualitativamente valida” di lavoro, proseguimento degli studi, apprendistato, tirocinio, altra misura di formazione o inserimento nel servizio civile.

Per aderire basterà iscriversi al portale www.garanziagiovani.gov.it. In base a profilo e disponibilità territoriali, stipuleranno con gli operatori competenti un «Patto di servizio» ed, entro i quattro mesi successivi, riceveranno una o più opportunità tra inserimento al lavoro, apprendistato, tirocinio, istruzione e formazione, autoimprenditorialità, servizio civile.

Contemporaneamente anche in Emilia-Romagna è partito “Garanzia Giovani”, il programma dell’Unione europea.
Per garantire ai giovani l’attivazione dei percorsi individuali nei tempi previsti dal Programma, la Regione ha approvato, con la Delibera di Giunta n. 985, le prime procedure necessarie per rendere disponibili le opportunità previste dal Piano regionale.

Gli avvisi approvati con DGR 985/2014 sono finalizzati a rafforzare i servizi di orientamento specialistico e a validare un elenco dei soggetti promotori di tirocini formativi e degli enti di formazione accreditati che dovranno permettere ai giovani la formalizzazione delle competenze acquisite, attraverso i tirocini e i progetti di servizio civile. Tra le misure approvate, c’è anche quella volta a rendere disponibile un’offerta di percorsi di accompagnamento all’imprenditorialità.

Siti:

Regione Emilia-Romagna Formazione Lavoro

Anno Europeo Cittadini

GARANZIA GIOVANI

La Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Con questo obiettivo sono stati previsti dei finanziamenti per i Paesi Membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, che saranno investiti in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo (Neet – Not in Education, Employment or Training).

In sinergia con la Raccomandazione europea del 2013, l’Italia dovrà garantire ai giovani al di sotto dei 30 anni un’offerta qualitativamente valida di lavoro, proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio, entro 4 mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema d’istruzione formale.

Per ulteriori info sul programma Garanzia Giovani visita la sezione dedicata del nostro sito!



Progetti Scolastici Younger Card Iscriviti alla nostra newsletter